Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Piccoli pescespada pescati illegalmente a Reggio, nove tornano in libertà - Video

Continua l'attività di contrasto alla pesca abusiva da parte degli uomini della Guardia Costiera di Reggio Calabria. In nottatta una Motovedetta ha intercettato e sequestrato 2 “palangari derivanti” di circa 4.000 metri, utilizzati per la cattura illegale di piccoli di pesce spada.

L'intervento ha portato al recupero di 31 piccoli esemplari di pesce spada, di cui 9 sono stati immediatamente liberati in mare poiché ancora in vita. La restante parte, giudicata idonea al consumo umano è stata posta sotto sequestro e successivamente donata in beneficienza alle locali associazioni caritatevoli, per il tramite della Prefettura di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook