Sabato, 04 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Furto in una gioielleria di Gioia Tauro, fermata a Latina una 37enne

Furto in una gioielleria di Gioia Tauro, fermata a Latina una 37enne

La polizia di Latina ha arrestato una donna di 37 anni, di origini est europee, responsabile di furto aggravato ai danni di una gioielleria di Gioia Tauro, compiuto nel mese di agosto 2019 con l'aiuto della figlia minorenne.

Nell’occasione, madre e figlia erano entrate nell’attività commerciale riuscendo, con uno stratagemma, a distrarre il malcapitato titolare della gioielleria e ad impossessarsi di un ingente quantitativo di gioielli. La donna aveva rubato un cofanetto utilizzato per custodire i preziosi di maggior valore.

Grazie l’attento studio di una serie di filmati acquisiti dai sistemi di videosorveglianza della zona, e degli elementi acquisiti dal profilo Facebook (con false generalità) della donna, gli agenti della polizia sono riusciti ad individuare la malvivente.

Grazie alla stretta sinergia di tutti gli uffici della polizia presenti sul territorio nazional, è stato possibile rintracciare la responsabile adesso detenuta al carcere di Rebibbia.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook