Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Serra con mille piante di canapa indiana, arrestata una famiglia di Bovalino

Serra con mille piante di canapa indiana, arrestata una famiglia di Bovalino

Una serra con mille piante di canapa indiana vicino casa. Con questa accusa i carabinieri della stazione di Bovalino, con i militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria hanno arrestato i coniugi C.D. 59enne, pregiudicato; la moglie R.M. 56enne, incensurata e il figlio C.F. 25enne, pregiudicato, tutti di Bovalino.

I reati sono produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti e di armi e munizioni.

L'operazione è scattata nella prima mattinata di ieri quando i carabinieri, nel corso di alcuni controlli, ha scoperto, nascoste nella vegetazione, due serre adibite a coltivazione di canapa indiana con all’interno complessivamente circa 1.000 piante di altezza compresa tra i 100 e i 200 centimetri, il cui valore stimato, qualora immesse sul mercato, sarebbe stato di circa un milione di euro.

Nelle vicinanze anche un rudere destinato ad essiccatoio munito di due lampade a neon in funzione.
Nell’abitazione della famiglia trovato anche un fucile calibro 20 perfettamente funzionante, con due munizioni in canna, posto sotto sequestro.

Agli arrestati sono stati concessi gli arresti domiciliari mentre le piante rinvenute sono state distrutte.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook