Venerdì, 23 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Disservizi all'ospedale di Locri, scende il campo il prefetto
LA RELAZIONE

Disservizi all'ospedale di Locri, scende il campo il prefetto

di
condizioni, ospedale di locri, prefetto, Michele di Bari, Pasquale Mesiti, Reggio, Calabria, Cronaca
L'ospedale di Locri

Entro 15 giorni il dg facente funzioni dell’Asp, Pasquale Mesiti, dovrà predisporre una relazione con tutte le criticità, sia di carattere sanitario che di natura infrastrutturale, presenti nell’ospedale spoke di Locri.

Questo sostanzialmente il risultato del vertice tenutosi a porte chiuse nella sala riunioni del nosocomio, coordinato dal prefetto Michele di Bari che ha accolto l’invito del sindaco Giovanni Calabrese ad attivarsi per affrontare le gravi criticità che da anni attanagliano l’ospedale della Locride, depotenziandolo e limitandolo nel garantire con puntualità i livelli essenziali di assistenza (Lea) ai cittadini del territorio. All’incontro hanno partecipato anche il rappresentante del Dipartimento regionale alla Salute, le Forze dell’Ordine, i presidenti dell’Assemblea e del Comitato dei sindaci, rispettivamente Franco Candia e Rosario Rocca, nonché il dg ff Mesiti, il direttore sanitario del nosocomio Domenico Fortugno e la sindaca di Caulonia, Caterina Belcastro, in qualità di presidente del Distretto sanitario Nord.

A conclusione del vertice è stato lo stesso prefetto che, ai rappresentanti della stampa, ha detto di aver «aggiornato il tavolo» e di aver dato al dg Mesiti «quindici giorni di tempo per elaborare, e illustrare presso la sala consiliare di Locri, una relazione tecnica contenente tutte le criticità presenti nella struttura sanitaria».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook