Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA POLEMICA

Quadro nazista a Condofuri, il sindaco si scusa con il comune di Sant'Anna di Stazzema

di
condofuri, quadro nazista, scuse sindaco, Reggio, Calabria, Cronaca
Il sindaco di Condofuri Tommaso Iaria

Ha fatto ammenda subito, riconoscendo l'errore commesso e scusandosi con il sindaco e i cittadini di Sant'Anna di Stazzema. All'indomani della virulenta polemica, scoppiata a seguito dell'affissione di un quadro di matrice nazi-fascista, nel suo ufficio in municipio, il sindaco Tommaso Iaria, ha indirizzato una lettera, datata 14 marzo e resa nota ieri, al suo collega Maurizio Verona, invitandolo ufficialmente a visitare il paese.

«In riferimento alle notizie, circa la presunta esaltazione di principi, simboli, slogan propri del nazi-fascismo che avverrebbe ad opera del sottoscritto, - ha scritto Iaria - avverto la necessità di precisare che nego fermamente e con sdegno ogni accusa. Di vero c'è l'affissione di un quadretto di una vecchia stampa, la cui esposizione è di tipo affettivo, in quanto regalatami , diverso tempo addietro, da una persona a me cara, del tutto estranea ad ambienti nazi-fascisti, oggi scomparsa».

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Reggio in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook