Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
RICOVERATA A BARI

Bruciata dall'ex marito a Reggio, i medici: bene il primo intervento al volto, presto rivedrà i figli

donna bruciata, storie italiane raiuno, Eleonora Daniele, Giulio Maggio, Giuseppe Giudice, Maria Antonietta Rositani, Reggio, Calabria, Cronaca
Maria Antonietta Rositani

Buone notizie per Maria Antonietta Rositani, la donna bruciata dall'ex marito Ciro Russo a Reggio Calabria.

La 42enne è ancora ricoverata al Policlinico di Bari e Giuseppe Giudice, direttore di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva e Centro Grandi Ustionati, ha parlato delle sue condizioni salute al programma Storie Italiane, condotto da Eleonora Daniele e in onda su Raiuno.

“L’intervento ha avuto un esito positivo e la paziente sta bene, ha superato brillantemente la notte, è energica, attiva e reattiva. È iniziata la fase ricostruttiva e abbiamo utilizzato una tecnica innovativa che prevede l’impiego di cellule staminali”.

Ad eseguire l’intervento è stato il medico Giulio Maggio che ha spiegato l'uso di "un sostituto epidermico per costruire il volto in modo che possa accelerare il processo di guarigione. Finalmente potrà rivedere i figli".

Nelle prossime settimane Maria Antonietta sarà sottoposta comunque ad altri interventi e i tempi di guarigione sono ovviamente ancora lunghi.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook