Lunedì, 22 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
JONIO-TIRRENO

Violento scontro tra un'auto e un camion a Mammola, due feriti gravi

È di sei giovani della Piana di Gioia Tauro feriti, di cui due in modo serio (anche se non in pericolo di vita), il bilancio definitivo dell' incidente stradale che si è verificato poco dopo l’alba a poca distanza da Mammola lungo la strada di grande comunicazione “Jonio – Tirreno”. Nel violentissimo impatto coinvolti un’auto Alfa Romeo e un furgone.

Lo scontro tra i due veicoli, che viaggiavano, a quanto pare, lungo lo stesso senso di marcia, è stato davvero violentissimo. Dalle prime verifiche fatte sul posto dagli agenti della Polstrada di Siderno, dai carabinieri della stazione di Mammola e del nucleo radiomobile della compagnia di Roccella e dai vigili del fuoco dei distaccamenti di Siderno e Reggio Calabria, pare che sia stata l’automobile a tamponare il furgone lungo il tratto in salita che dal bivio di Mammola conduce fino alla galleria della Limina.

A farne le spese sono state ben sei persone, tutti giovani residenti tra Polistena e centri limitrofi della Piana di Gioia Tauro. A riportare i guai peggiori, tra ferite e fratture in varie parti del corpo, sono stati in particolare due degli occupanti dell’Alfa Romeo, il guidatore e un passeggero, giovani, come gli altri quattro feriti, di età compresa tra 20 e 25 anni.

Cinque dei sei feriti, dopo i soccorsi, sono stati portati e ricoverati all’ospedale di Locri; uno, invece, è stato portato a Polistena all’ospedale Santa Maria degli Ungheresi. Gli occupanti dell’auto, stando a quanto emerso, pare fossero di rientro nella Piana di Gioia Tauro dopo aver trascorso la nottata in un locale nella Locride.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook