Giovedì, 22 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
DOPO 10 GIORNI

Il terribile incidente a Mammola, muore dopo 10 giorni di agonia uno dei coinvolti

Ha lottato per 10 giorni ma non ce l'ha fatta Giorgio Fazari, 27enne di San Giorgio Morgeto, morto ieri sera al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio. Era uno dei sei ragazzi feriti nell'incidente avvenuto domenica 14 luglio, tra un'auto e un fugone, sulla Strada grande comunicazione Jonio-Tirreno, tra Gioiosa e Mammola.

Lo scontro tra i due veicoli, che viaggiavano lungo lo stesso senso di marcia, è stato davvero violentissimo e ha coinvolto sei giovani della Piana di Gioia Tauro. A riportare i guai peggiori, tra ferite e fratture in varie parti del corpo, erano stati in particolare due degli occupanti dell’Alfa Romeo, il guidatore e un passeggero.

Dalle prime verifiche fatte sul posto dagli agenti della Polstrada di Siderno, dai carabinieri della stazione di Mammola e del nucleo radiomobile della compagnia di Roccella e dai vigili del fuoco dei distaccamenti di Siderno e Reggio Calabria, pare che sia stata l’automobile a tamponare il furgone lungo il tratto in salita che dal bivio di Mammola conduce fino alla galleria della Limina.

Gli occupanti dell’auto, stando a quanto emerso, pare fossero di rientro nella Piana di Gioia Tauro dopo aver trascorso la nottata in un locale nella Locride.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook