Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL LAGER

Gioia Tauro, blitz nel "canile degli orrori": trasferiti o adottati gli animali superstiti

di

Scatta il blitz interforze al canile “Metauria” le cui condizioni di estremo degrado sono state ampiamente documentate dagli animalisti dell'Enpa. Un vero e proprio lager situato lungo la strada statale tra Gioia Tauro e Rosarno.

Durante l'operazione dei militari è stato possibile accertare la veridicità di quanto segnalato: cani relegati in gabbie sporche e maleodoranti, costretti a giacere tra le loro deiezioni, in grave stato di denutrizione. Individuato anche un vecchio frigo dei gelati, pieno di sacchi neri con all'interno le carcasse dei cani morti. Effettuate le dovute visite, parte di questi cani sono stati trasferiti in altre strutture idonee. Per i restanti è già scattata una vera e propria gara di solidarietà, con diversi cittadini che hanno richiesto un'adozione.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook