Giovedì, 27 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Colpo alla cosca Labate, tra le vittime delle estorsioni anche l'ex presidente di Ance Calabria
'NDRANGHETA

Colpo alla cosca Labate, tra le vittime delle estorsioni anche l'ex presidente di Ance Calabria

'ndrangheta, Helianthus, Demetrio Berna, francesco berna, Reggio, Calabria, Cronaca
Francesco Berna

Tra gli imprenditori vittime delle estorsioni della cosca Labate ci sono i fratelli Berna, ovvero l’ex presidente dell’Ance Calabria (associazione nazionale costruttori edili) Francesco Berna, e suo fratello Demetrio, già consigliere al Comune di Reggio Calabria nel 2002 e 2007, oltre che assessore al Bilancio tra il 2011 ed il 2012.

Entrambi sono stati coinvolti nell’operazione Libro Nero, condotta nel luglio scorso dalla Polizia, con l’accusa di associazione mafiosa.

Nell’ambito dell’odierna operazione «Helianthus», invece, gli inquirenti hanno raccolto anche le dichiarazioni dei due imprenditori, come rivelato dal procuratore Giovanni Bombardieri nel corso della conferenza stampa tenuta in Questura: "Hanno fatto riferimento a una serie di episodi estorsivi ai quali erano stati sottoposti e che hanno trovato riscontro nelle dichiarazioni di altri imprenditori, vittime di altre estorsioni, e nelle attività di riscontro che la squadra mobile ha svolto puntualmente. Sono indagati in un procedimento connesso - ha chiarito Bombardieri - ma in questa indagine i Berna sono parte offesa, vittime di estorsione da parte dei Labate".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook