Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ANNUNCIO

Porto di Gioia Tauro, la Mct pronta al reintegro dei lavoratori

di
porto gioia tauro, reintegro mct, vertenza lavoratori, Reggio, Calabria, Economia
I lavoratori del porto di Gioia Tauro avevano annunciato un sit-in che è stato scongiurato

Non vi sarà alcuna manifestazione dei lavoratori portuali licenzianti, lunedì mattina, né al gate d’ingresso del terminal né allo svincolo dell’A2: Uiltrasporti Calabria fa marcia indietro sospendendo i sit-in programmati in attesa della scadenza degli stipendi, giorno 27. Il motivo? Secondo quanto riferito dal sindacato, MCT si sarebbe decisa a riconoscere il diritto al reintegro degli ex dipendenti, sancito dalla sentenza del Tribunale di Palmi, predisponendo l’iter previsto per la loro regolare ripresa del servizio (prima visita sanitaria e la prossima settimana si inizierà a fare aula di formazione).

Anziché la protesta, avrà quindi luogo una riunione in Autorità portuale. A comunicarlo, ieri pomeriggio, il segretario regionale Giuseppe Rizzo con una breve nota: «Alla luce dei risvolti positivi ottenuti a seguito dell’iniziativa intrapresa dalla nostra organizzazione sindacale – si legge – e viste le risposte ricevute dagli stessi lavoratori riteniamo giusto e doveroso dover sospendere la mobilitazione pacifica proclamata il 16 gennaio».

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Reggio in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook