Domenica, 25 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
LA PROTESTA

Sit-in dei dipendenti della psichiatria calabrese, la promessa di un incontro con Scura

di

Un incontro con il commissario Massimo Scura e con i vertici della sanità regionale per individuare una soluzione. Il sit-in degli operatori delle cooperative che garantiscono il servizio della residenzialità psichiatrica, organizzato dal Coolap ieri mattina ha agitato le acque di una situazione che sembrava essere caduta in un paludoso silenzio e calendarizzato un appuntamento.

Da quando è scoppiata la bufera giudiziaria, come si può leggere sull'edizione della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria, infatti nessuno ha saputo fornire risposte agli operatori del settore che da decenni ormai opera in un mix pubblico privato. Un percorso che dopo quasi trent'anni però non ha provveduto ancora agli accreditamenti al sistema sanitario regionale delle cooperative. Un operazione che la Regione ha avviato più volte senza però mai arrivare al traguardo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook