Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica 'Ndrangheta, il magistrato Roberto Di Bella ospite al centro "Padre Pino Puglisi" di Polistena
L'INCONTRO

'Ndrangheta, il magistrato Roberto Di Bella ospite al centro "Padre Pino Puglisi" di Polistena

di
'ndrangheta, incontro, roberto di bella, Reggio, Calabria, Politica
Il giudice messinese Roberto Di Bella, alla sua esperienza alla guida del Tribunale per i minorenni di Reggio, è stato ispirato il tv movie "Liberi di Scegliere"

Nel contrasto, sul piano culturale, alla 'ndrangheta, il progetto “Liberi di scegliere” del giudice minorile Roberto Di Bella per liberare i ragazzi della 'ndrangheta oggi è più temuto dai capi delle 'ndrine, rispetto al carcere e alla stessa confisca dei beni. Ma c'è un vuoto normativo che il legislatore, con l'aiuto della politica, deve al più presto colmare. Serve altresì un aiuto sia economico che lavorativo per i tanti ragazzi, che hanno avuto un'altra opportunità grazie al progetto di vita “Liberi di scegliere”.

Al Centro Padre Pino Puglisi, con il coordinamento di “Libera”, è stato ospite il presidente del Tribunale per minorenni di Reggio Calabria, Roberto Di Bella.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook