Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il Comune di Africo sciolto per mafia, il ministro Lamorgese: "Ingerenza criminalità organizzata"
IL PROVVEDIMENTO

Il Comune di Africo sciolto per mafia, il ministro Lamorgese: "Ingerenza criminalità organizzata"

di

«Il Comune di Africo, i cui organi elettivi sono stati rinnovati nelle consultazioni amministrative del 13 novembre 2016, presenta forme d'ingerenza della criminalità organizzata che compromettono la libera determinazione e l'imparzialità dell'amministrazione nonché il buon andamento ed il funzionamento dei servizi, con grave pregiudizio per lo stato dell'ordine e della sicurezza pubblica».

È quanto scrive il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese nella relazione inviata al Presidente della Repubblica con la quale ha ritenuto ricorressero le condizioni per l'adozione del provvedimento di scioglimento del Consiglio Comunale di Africo, deciso dal Consiglio dei Ministri il 3 dicembre 2019, con la nomina di una terna commissariale.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook