Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Muraca incandidabile? Bruni: “Un caso difficile da digerire”
IL CASO

Muraca incandidabile? Bruni: “Un caso difficile da digerire”

di
Forza Italia, Lega e FdI all’attacco del Pd e del codice etico violato, mentre la candidata alla presidenza prova a chiarire
incandidabilità, Amalia Bruni, Giovanni Muraca, Reggio, Politica
Giovanni Muraca

«Questa di Muraca è una cosa che è arrivata ora, ed è difficile da digerire. Procederà la magistratura è evidente. Anche perché si tratta di una cosa che non era prevista e non era nota. Siamo sotto questo cielo e speriamo bene. Sono certa che la situazione sarà attenzionata con grande serietà, come normalmente accade in questi casi, da parte della magistratura».

È davvero sconcertata dalla vicenda-Muraca la candidata a presidente della Regione Amalia Bruni, che ieri sera si trovava a Reggio per accogliere il ministro Luigi Di Maio. Il codice etico del Pd, infatti, prevede tra le cause ostative alla candidatura, anche per elezioni interne al partito, che nessuno sia destinatario di un decreto di rinvio a giudizio e Muraca addirittura è imputato nel processo “Miramare” – che riprenderà giovedì prossimo nell’Aula bunker del viale Calabria – ma è stato candidato lo stesso. La Bruni non sapeva nulla e avere scoperto che un candidato della coalizione che la sostiene è imputato ed è stato lo stesso messo in lista in contrasto con il codice etico del Pd ha avuto per lei un effetto devastante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook