Lunedì, 13 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport La Reggina non si ferma, società pronta a calare altri "assi"
SERIE B

La Reggina non si ferma, società pronta a calare altri "assi"

di

È come un mantra nella mente di Massimo Taibi. "L'obiettivo è sempre uno: riportare la Reggina nel calcio consono a storia e tradizione calcistica. Con giocatori che possano garantirlo". È così che è stata conquistata la Serie B e che ora si punta alla massima divisione per la felicità dei tifosi amaranto.

“Maximus”, l'atleta di tante battaglie, oggi cinquantenne, che con Rampulla e Brignoni entrò nel novero degli ardimentosi guardiapali capaci di firmare una rete su azione in A, si è concesso ieri una parentesi nel Palermitano. Contatta centinaia di procuratori, agenti e giocatori avendo come sponda morale, personale, empatica, economica Luca Gallo. Uno che a sua volta vuole, fortissimamente vuole, “vincere”. L'ultimo esempio Jeremy Menez, che ha ancor più infiammato i cuori dei tifosi e che ieri ha lasciato la città con un saluto su Instagram: “Grazie Reggio ci vediamo presto”.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook