Venerdì, 14 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Klaus Davi presenta la sua candidatura a sindaco di Reggio: "Salviamo la politica"

Klaus Davi presenta la sua candidatura a sindaco di Reggio: "Salviamo la politica"

«Non sono contro nessuno. Sono qui per dare una mano. Sono qui per collaborare». Lo ha detto Klaus Davi, massmediologo e giornalista, presentando la sua candidatura a Sindaco di Reggio Calabria alle prossime amministrative di settembre. «Non faremo parte di nessun schieramento - ha aggiunto Davi - non perché siamo contro la politica. Saremo il risultato di un percorso civile che raccoglie le istanze della gente. Ma sarà anche un tentativo per salvare la politica, mortificata dai nomi che sono stati finora indicati alla carica di Sindaco».

Tre le liste civiche a sostegno della candidatura di Davi, "con dentro - ha detto il massmediologo - il meglio della società civile, di qualsiasi fascia sociale. Ho molte adesioni di operai, professionisti, commercianti, tanti giovani. Ho un sogno per questa città, che è la città della multiculturalità, dell’accoglienza, la città di Gianni Versace. La mia sfida è raccontare questa città e portare delle opportunità di lavoro, di futuro, di prospettiva».

Tanti gli obiettivi indicati da Davi, come una scuola di moda, sulla quale c'è anche il sostegno, riferisce il massmediologo, di Santo Versace, e la creazione di un network dell’offerta turistica. «In questo territorio - ha detto - non c'è da inventare nulla, a differenza di altre zone d’Italia che devono inventarsi la cultura. Non saremo contro nessuno. Penso che trasversalmente prenderemo voti dall’area Pd, dal centrodestra e dal non voto». Davi, comunque, è pronto al dialogo con tutti. «"Ci sarà in campo un centrodestra - dice - molto agguerrito. L’onda d’urto del centrodestra sarà forte. Io voglio diventare Sindaco, ma seì non ce la dovessi fare, collaborerò con la città. Siamo qui a dare una mano, non ad occupare scranni».

Video di Attilio Morabito. 

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook