Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Musica

Home Foto Musica La Calabria apre le porte al Jova beach party: a Roccella è stata la notte dei desideri

La Calabria apre le porte al Jova beach party: a Roccella è stata la notte dei desideri

Ha deliziato il pubblico del Jova Beach Party dal palco della spiaggia di Roccella invitando tutti a godersi lo spettacolo. Ha lanciato la prima artista sul palco, Ale Spaziale con la sua Space Calabrisella, il rapper Shade, i tarantolati di Tricarico.

"Nascerà a dicembre, si chiamerà Lorenzo"

“La nostra - ha detto dal palco Jovanotti - è un’impresa pazza per stare insieme, ballare e divertirci. Poi abbiamo l’obiettivo della sostenibilità, tenere pulite le nostre strade, le nostre vite, facilitare i Comuni nella raccolta differenziata. Qui c’è una ragazza incinta che mi sta mostrando la pancia. Nasce a dicembre come mia figlia e lo chiama Lorenzo come me. A lui dedichiamo la prossima musica.

Jova: "Vi dichiaro marito e moglie"

Poi è stata la volta di Massimo e Giusy da Palermo. Lavorano insieme in una casa famiglia e, nel 2019, si sono fidanzati nella tappa calabrese del Jova Beach Party. Ieri si sono “sposati” davanti a 30mila testimoni. “Io ragazzi - urla Jovanotti - vi dichiaro marito e moglie”. Prima di lasciare il palco i "neo sposini" hanno accompagnato Lorenzo in "Come musica", che ha coinvolto poi tutto il pubblico.

Dalla Sicilia per il beach party

Lo spettacolo di Jovanotti ha richiamato il grande pubblico calabrese e non solo. Tantissimi anche i fan da altre regioni e dalla Sicilia in particolare: sulla spiaggia di Roccella presenti ragazze e ragazzi provenienti da Acquedolci e dai paesi limitrofi, che hanno organizzato un bus di 50 persone, ma anche famiglie da Barcellona e Milazzo.


Le canzoni

Il set di Jovanotti inizia subito con una delle ultime hit: I Love You Baby e fan in delirio sulla spiaggia di Roccella. Il popolo della musica, il popolo di Jova esplode poi sulle note di “Tutto l’amore che ho”. Quindi il brivido de “L’estate addosso”. La Calabria, Roccella respirano questa LIBERTÀ. Poi Jova si scatena alla console sulle note di “Sabato”.

Dopo alcuni brani dance, tutti con le mani su per “Una nuova era”"La notte dei desideri". E subito dopo il messaggio: "Vi auguro di realizzare i vostri desideri, che voi siate il desiderio di qualcuno".

Morandi superospite

Ma le sorprese non finiscono qui perché, subito dopo, sul palco è salito Gianni Morandi. “Pensa - ha detto Morandi - che la prima volta che sono venuto in Calabria era il 1963, molti miei amici sono arrivati stasera dalla Sicilia”. "E io - ha risposto Jova a Gianni Morandi - sto indossando il simbolo della Trinacria che mi hanno regalato oggi". Morandi ha cantato “Apri tutte le porte”, “Fatti mandare dalla mamma” e poi, dopo aver nominato Mino Reitano, l'omaggio al grande Rino Gaetano con "A mano a mano". Infine i saluti di Morandi: "Vado a mangiare un po’ di nduja”. E Jova: “Io sono per il bergamotto”.

Il gran finale

Jova ritorna protagonista del palco e canta "una canzone romantica perché senza l’amore non andiamo da nessuna parte. Io la dedico alla “mia ragazza magica”". E poi infiamma la spiaggia: "Positivo, positivo, positivoooo, vai Roccellaaa!  Adesso dopo tre anni andiamoci a riprendere il significato vero di questa parola”. C’è tutto al Jova Beach Party, tutti a ballare e saltare a ritmo di dance con un Jovanotti letteralmente scatenato. "Voglio ringraziare tutti voi, venire al Jova beach party so che è un po’ una roba da sport estremi. Una volta c’erano i calci in culo, oggi c’è il Jova Beach. La spiaggia è un luogo fragile, ma noi siamo forti e con la collaborazione lo lasceremo migliore di come lo abbiamo trovato”. Calabria, Roccella: ombelico del mondo!

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook